CONSULTA GIOVANI TORTONA

Forum della Consulta Comunale dei giovani di tortona
 
IndiceCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sorgo_92
Anima Errante
Anima Errante


Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.04.08

MessaggioTitolo: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 3:41 pm

Ciau a tutti gli utenti e a tutti i compagni della Consulta...

Stamattina a scuola pensavo al Centro Giovani e mentre tentavo di convincere 5 o 6 miei compagni d classe a partecipare ad almeno una delle giornate degli sport estremi (Fabio, vedi ke ho fatto pubblicità??) ho fatto alcune osservazioni sull'importanza di avere presto funzionante un vero e proprio luogo di aggregazione giovanile a Tortona. La discussione è partita dal prof. Gianfranco Agosti e secondo me ha sollevato delle questioni molto interessanti e sulle quali tutti quanti dovremmo interrogarci...

Il Centro Giovani sarà il portabandiera di una sfida quasi impossibile per la nostra città: quella di riportare nei giovani un minimo di cultura del tempo libero...Mi spiego: Tortona è una città ke, al suo interno, ha diverse correnti politiche/sociali che portano, poi, a un numero discreto di inizative...il 90% delle quali nel periodo estivo. Un segnale molto importante per la vitalità della nostra città che d'estate riempie le sue vie del centro. Molte volte, però, i giovani si sentono esclusi da queste iniziative o quanto meno si dimostrano indifferenti a ciò che il Comune o le associazioni gli propongono. L'immediata conseguenza è ke, non solo in estate ma soprattutto nella stagione autunnale e invernale più della metà dei ragazzi ke abitano a Tortona o nei dintorni si allontanano dalla città per andare a divertirsi in posti lontani da qui. A volte, la stessa medesima cosa capita anke a me...cioè...a Tortona non c'è niente durante tutto il periodo scolastico e universitario...mancano le iniziative ed è totalmente assente quella cultura del tempo libero di cui parlavo prima. Ogni sabato è sempre la stessa storia: pizza, cinema, giro in centro e poi a casa; il sabato dopo uguale...magari non si va al cinema ma si sta un pò più in giro...poi c'è Arzano, l'Art, lo Stube...Insomma, sempre le solite cose...e lo scazzo dei giovani aumenta vertiginosamente di settimana in settimana...

Io vorrei dire basta a questa storia...c'è bisogno di innovazione, di eventi, di mettere d'accordo le diverse categorie di giovani tortonesi per farle stare tutte insieme al Centro Giovani...

Molti mi dicono: "mah..secondo me questa idea del Centro Giovani fallirà subito", "ma kissene frega di avere un punto di ritrovo..io sto bene cn quello ke ho già".............
.......Voi nn sapete quanti pregiudizi si stanno facendo al Liceo per questa nuova struttura....e io ke continuo ad usare lo slogan: PROVARE PER CREDERE....ma nn funziona Mad Crying or Very sad

Bisogna attirarli i giovani attraverso una strategia comune di tutti noi...una strategia semplice, ma allo stesso tempo efficace...ke abbia, al suo interno, molteplici iniziative ogni giorno. Il tutto si potrà costruire giorno per giorno...ma il nostro scopo dev'essere quello di cambiare questa impostazione mentale dei giovani d'oggi...
Io nn capisco perchè la gente non debba credere alle idee e allo sbattimento continuo di un numeroso gruppo di ragazzi e ragazze di TORTONA...

...Basta con i pregiudizi e con questa pirgrizia che sta raccogliendo sempre più consensi...cambiamo tutto questo!!!

ASPETTO CONSIDERAZIONI IN MERITO...FATEVI SENTIRE!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gola
Accolito del Bacio di Dama
Accolito del Bacio di Dama


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 20.04.08
Età : 32
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Parole sante   Lun Apr 21, 2008 7:49 pm

Ciao,


Marco hai pienamente ragione, hai capito lo spirito che ci deve essere in Consulta e a Tortona.

Tutti i ragazzi della Consulta dovrebbere avero questo entusiasmo e trasmetterlo a tutti i giovani che conoscono.

Tu sei un elemento importante per noi perchè sei un ragazzo molto giovane che va al liceo dove ci sono tantissimi ragazzi.

Quindi tu e gli altri rappresentanti del Liceo e delle scuole dovete portare tutti i giorni la testimonianza che la Consulta è una realtà di Tortona, ma prima di tutto un occassione per tutti i giovani della nostra città di fare i progetti che vogliono....

Perchè non si deve più dire " A Tortona non c'è un c... da fare"

Ma tutti i ragazzi possono migliorare la propria città, quindi tirate fuori i progetti che volete e realizzateli bene.


Ciao
Gola sunny


Ps: xkè le faccine si mettono a caso?!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
MasterGCA
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 30
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 8:52 pm

Posto che ritengo la cultura dello "scazzo giovanile" più una specie di patologia psicologica che si trasmette che un problema da imputare alle varie associazioni/consulte ecc. devo però dire che ritengo tutto questo discorso veritiero..
Più che i progetti in sè e per sè che vanno bene se solo qualcuno non avesse la predisposizione psicologica di cui sopra, secondo me il vero problema è un altro: non si può dire infatti che in consulta non si facciano abbastanza progetti (vero però che la gran parte si facciano d'estate ma il perchè lo sappiamo tutti. sono motivi puramente logistici).. solo in questi pochi giorni tutti gli utenti volenterosi di questo forum (che ringrazio personalmente Very Happy ) hanno già citato un sacco di progetti interessanti/divertenti.

So già che cosa state pensando, perchè il discorso che faceva Sorgon è vero: serve l'innovazione, il progetto boma, qualcosa che spacchi la patina di routine e "sbatti" che c'è in giro. Tutto questo è sacrosanto. Purtroppo tutto ciò non si è ancora verificato. Dobbiamo continuare a lavorare ma a qualcuno prima o poi verrà l'idea "bomba" chiamiamola così.. O almeno questo è quello in cui credo, perchè vorrei essere tra quelli che proporranno e organizzeranno quando succederà Cool

Il nocciolo della questione però, quello su cui volevo far cadere l'attenzione è un altro: no solo lo "scazzo giovanile" è una patologia psicologica ma anche la predisposizione negativa verso la consulta giovani e i suoi progetti, come ne è stata riconferma la crescita dal nulla di una associazione che cercava il consenso di quei giovani che la consulta sembrava "abbandonare". Inutile che io dica che si tratta di Str...ate con la S maiuscola.
Ora quello che ci serve è riuscire a fare breccia in questo muro, anche con quel progetto bomba di cui si parlava forse, ma soprattutto con la PUBBLICITA'.

Per questo nasce un forum. Per questo nascono i volantini. Per questo nasce il programma con la radio.

Quindi come ho già avuto modo di dire, prima di tutto bisogna scrollare quanti partono prevenuti nei confronti della consulta, coinvolgere i giovani DIRETTAMENTE, e poi INSIEME A LORO fare progetti.

Sono contento che qualcuno abbia suscitato la discussione, perchè questo è uno dei punti più "critici" della consulta da sempre: critico perchè è un fattore che non deve essere tralasciato e critico perchè allo stesso tempo una volta "sbloccato" sarà il nostro punto di forza.

Consulta DEI giovani, Consulta PER i Giovani, Consulta CON i Giovani

_________________

I BRING PANDAMONIUM!!!

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://mastergca.spaces.live.com/
Poli
Anima Errante
Anima Errante
avatar

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.04.08
Età : 29
Località : Viguzzolo

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 9:58 pm

se posso portare la mia testimonianza, mi rispecchio al 100% in tutto quello che avete scritto voi...ma purtroppo io sono convinto che nn è affatto una colpa del comune, o una colpa della città, o che sia di quello o di quell'altro ancora...il problema è che nella società odierna sta trovando parecchi consensi da parte dei giovani l'ideale del ragazzo svogliato, senza interessi e senza un minimo di ambizione...ogni minimo tentativo di iniziativa è praticamente demolito da espressioni tipo"hai visto? che sfigato...guarda quello suona il violino....che sfigato...gioca a calcio...che sfigato...nn fuma? che sfigato...nn beve? che sfigato..." potrei andare avanti ore e ore...personalmente sono uno che si diverte molto, anche più del dovuto, ma nn mi permetto di giudicare quello che fanno gli altri...la nostra vita ruota attorno a due bar (esplodesse ora l'art cafè sarei felicissimo) alla competizione di chi si riempe di più e torna a casa in mutande...a chi si fa ritirare prima la patente e a chi si fa portare in caserma...ma d'altronde cosa si può pretendere, dopo che la televisone, i media, i giornali nn fanno altro che mettere a lucido gli aspetti più negativi dell'Italia, mentre le persone per bene nn fanno più notizia ormai...per me è un degrado collettivo che sta assumendo proporzioni bibbliche...la nostra generazione è tenuta nella completa ignoranza...abbiamo anche i professori che si fumano le canne in classe...la professoressa che si fa palpare...siamo vittime della tecnologia...

ed è merito della consulta se qualche giovane speranzoso e volenteroso ha finalmente qualcuno a cui rivolgersi senza sentirsi dare dello sfigato...MORE PUBBLICITY MORE PUBBLICITY

è il mio piccolo pensiero personale, scusate se vi ho annoiato Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
FABIO
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 31
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 10:22 pm

Sorgo_92 ha scritto:

Il Centro Giovani sarà il portabandiera di una sfida quasi impossibile per la nostra città: quella di riportare nei giovani un minimo di cultura del tempo libero
Io non la vedo come una sfida impossibile, il probelma poi non è legato solo a Tortona, ma oserei dire che è più un problema nazionale.
Dobbiamo prendere esempio da alcuni stati nordeuropei che stanno facendo bene, grazie a figure e metodi di inesgnamento non formale. Per questo non la vedo come un'impresa impossibile, basta solo partire con il piede giusto
Sorgo_92 ha scritto:
Tortona è una città ke, al suo interno, ha diverse correnti politiche/sociali che portano, poi, a un numero discreto di inizative...il 90% delle quali nel periodo estivo. Un segnale molto importante per la vitalità della nostra città che d'estate riempie le sue vie del centro. Molte volte, però, i giovani si sentono esclusi da queste iniziative o quanto meno si dimostrano indifferenti a ciò che il Comune o le associazioni gli propongono. L'immediata conseguenza è ke, non solo in estate ma soprattutto nella stagione autunnale e invernale più della metà dei ragazzi ke abitano a Tortona o nei dintorni si allontanano dalla città per andare a divertirsi in posti lontani da qui.
per quanto riguarda le attività estive, il tutto è normale per ora, infatti non avendo una sede, e essendo Tortona posizionata in una zona dove la fascia climatica in cui l'inverno non è molto mite; organizzare eventi invernali risulta alquanto complesso, dovendoli organizzare all'aperto.
Con l'apertura del centro giovani il tutto sarà reso molto più semplice.
Per quanto riguarda i "flussi migratori", sono normalissimi, e avvengono dall'arrivo della prima patente nel gruppo di amici che si frequenta.

Sorgo_92 ha scritto:
Bisogna attirarli i giovani attraverso una strategia comune di tutti noi...una strategia semplice, ma allo stesso tempo efficace...ke abbia, al suo interno, molteplici iniziative ogni giorno. Il tutto si potrà costruire giorno per giorno...ma il nostro scopo dev'essere quello di cambiare questa impostazione mentale dei giovani d'oggi...

Non Capisco esattamente che strategia proponi.
Comunque non c'è bisogno di nessuna strategia, ma di progetti, e direi di contare più sulla QUALITA' rispetto alla QUANTITA'.
un progetto come il centro giovani non si misura solamente in numero di utenze, ma soprattutto per QUALITA' del materiale sviluppato dai membri!!!. per fare un esempio, extreme è sicuramente un'attività di quantità, che per me può benissimo passare in secondo piano visto difronte ad un progetto come A tutta vita della commissione disagio; infatti sarei più contento di riuscire a portare una sola persona fuori dallo sballo del sabato sera, piuttosto che portarne altre 100 in valsesia a fare rafting facendogli dire quanto è figa la consulta.
Io la penso così, l'onere del centro giovani non dobbiamo vederlo come una cosa insormontabile, ma finalmente come una Costruzione accogliente per tutti noi, dove potremo tutti esprimere le proprie passioni e imparare a condividere quelle degli altri; troppo affanno e preoccupazione a volte portano alla rovina
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.consultagiovanitortona.it
manu.libera
Accolito del Bacio di Dama
Accolito del Bacio di Dama
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 29
Località : Spinetta Marengo

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 10:42 pm

sono completament d'accordo, anzi, Fabio mi ha anticipata parlando dell'importanza della qualità delle proposte, rispetto alla quantità in termini di partecipazione.

Credo che il vero problema sia la mentalità dei giovani, ma non mi dilungo. PUNTO.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://unastelladanzante.home.services.spaces.live.com/
Sorgo_92
Anima Errante
Anima Errante


Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.04.08

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 11:26 pm

Ciao a tutti...

Mi fa piacere ke questo mio argomento vi abbia letteralmente...scatenato...me l'hanno sempre detto ke sn bravo a polemizzare e a farmi una moltitudine di problemi "inutili"... tongue tongue

Coooooooooomunque....quello ke ho scritto io...il pessimismo ke avete registrato nel mio intervento e la negatività di quanto ho scritto deriva principalmente da quello che sento dire dai miei amici, dai miei compagni e dalla gente che conosco in generale....

C'è del menefreghismo, manca la cultura del tempo libero....ci tengo molto a sottolineare queste cose...perchè davvero secondo me dovremmo dimostrare che cambiare questo tipo di mentalità si può. Va bene nn parlare subito della quantità...sono d'accordissimo...prima di tutto viene la qualità delle proposte...ma ad un certo punto devi anke pensare alla quantità..xk se no tutto quello ke costruisci serve solo al solito gruppo e nn si estende mai ad altri...perciò...tutte le cose ke sn state scritte finora in questo topic sono TUTTE vere...ognuna ha la sua ragione d'essere...

Io ho solamente registrato uno scazzo sempre maggiore...o meglio, un menefreghismo sempre più pressante ke è davvero insopportabile da parte dei giovani....a volte mi chiedo se io posso davvero far parte della generazione in cui sono cresciuto...x molte cose mi sento diverso...ma nn posso fare questa battaglia da solo...

Scusate se sn stato troppo pessimista nel mio intervento...ma ho solo riportato il pensiero di molti giovani della nostra città...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
manu.libera
Accolito del Bacio di Dama
Accolito del Bacio di Dama
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 29
Località : Spinetta Marengo

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 11:48 pm

Citazione :
ma ad un certo punto devi anke pensare alla quantità..

stavolta urlo NO. e lo dico veramente sul serio. Continuiamo a usare il temine quantità "quasi stia diventando un sinoìnimo (o strumento di verifica) della qualità di un lavoro che viene svolto", in questo caso di un progetto ideato dai giovani, per i giovani, con i giovani.
Va bene il discorso "dobbiamo andare incontro ai giovani", a a tutto c'è un limite, davvero. Questo è un semplice pensiero, ma non credo di essere l'unica a pensare in questi termini....

se i giovani hanno "lo scazzo inside" (perdono per il francesismo...) la consulta dei giovani potrà anche fare le proposte più belle e migliori di questa terra (qualità, quantità.. quel che volete), ma non servirà a smuovere di mezzo millimetro l'animo del giovane in questione. SE UNO HA LO SCAZZO, CE L'HA E BASTA.

Non possiamo pretendere di entrare nella testa di tutti. La consulta (e i suoi progetti) SONO PER TUTTI, ma ciò non vuol dire che ma tutti sono costretti a prenderne parte!

Quindi, se ritengono opportuno, continuino pure a dare dello sfigato a chiunque vedono passare, ma dall'altro lato MA SI ARRANGINO PURE (ripeto, a tutto c'è un limite)
restino pure comodi nel loro pensiero del "a tortona non c'è niente", continuando a non fare nulla per migliorare QUESTA TORTONA IN CUI NON C'è NIENTE.


La consulta ci sarà lo stesso, la porta del centro Giovani resterà sempre aperta, e non si chiuderà, nel caso di un eventuale CAMBIO DIREZIONALE di questa fetta di giovani..


Sapete cosa penso ancora?? penso che il centro giovani sia una grande occasione per chi crede ancora in Tortona, per chi crede che le cose si possano cambiare...

Marco, non hai affatto torto nel riportare il pensiero dei tuoi compagni, ma stiamo cadendo in un errore invisibe ma enorme.. temo che stiamo generalizzando troppo il discorso su questa fascia da te presa in esame


ok.. ho detto la mia... grazie... Surprised
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://unastelladanzante.home.services.spaces.live.com/
FABIO
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 31
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Lun Apr 21, 2008 11:58 pm

d'accordo con manu; Non prenderlo come una posizione di sfavore nei tuoi confronti marco, ma cerca di guardare oltre il numero.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.consultagiovanitortona.it
Sorgo_92
Anima Errante
Anima Errante


Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 19.04.08

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Mar Apr 22, 2008 12:05 am

lo so...a scrivere sono una frana...provo a scrivere tutto quello ke voglio...ma nn ce la faccio...e mlt cose vengono prese quasi addirittura come un'offesa...cm in questo caso...

scusate fabio e manu...nn volevo....spiegherò a voce....cm sempre nn mi spiego mai bene...va be...ma nn prendetevela nemmeno x qll ke scrivo...sn pur sempre idee di un pirla 15enne ke prova ad essere un pò diverso da alcuni suoi coetanei menefreghisti

Scusate ancora
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
GiuGGia!
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 31
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Mar Apr 22, 2008 12:13 am

Allora....

wooooow... avete davvero scritto un po' di tutto...
beh, per prima cosa per una volta faccio i complimenti a fabbiolo perchè ogni tanto dice qualcosa di estremamente saggio
(chissà perchè SOLO ogni tanto Suspect ).
pur non potendo definirmi "mezza danese" come Silvana (ahah Laughing) posso dirvi quella che è la mi aesperienza dei paesi del nord europa... ogni scuola in Danimarca, ad esempio, ha il suo relativo centro giovani che unisce divertimento e utilità e alla cui base ci sono soprattutto due principi che fabio giustamente ha citato: qualità ed educazione non formale.
Ora... non si crea una "cultura del tempo libero" in tre mesi... e nemmeno in 6 o in 12... ci vuole tempo e pazienza.
perchè la qualità non sempre attira, perchè l'educazione non formale ha il suo tempo d'azione, perchè, soprattutto, bisogna rendersi conto che si va ad agire su una situazione che oserei definire catastrofica.
Giuro che i ragazzi di oggi, dai 17/18 anni in giù mi fanno quasi paura Shocked ! Mi mettono a disagio! Se mi metti di fianco ad una tredicenne... avrei serie difficoltà ad instaurare una conversazione produttiva... confused
Se proprio vogliamo dirla tutta, forse non sarebbe nemmeno compito nostro portare un po' di buon senso nelle nuove generazioni, ma piuttosto della scuola, delle istituzioni, dei genitori... ma, come dicevate, non abbiamo certo degli esempi incoraggianti... anzi...
Ecco allora che arriviamo noi... cosa abbiamo da offrire? poco e molto allo stesso tempo...
Abbiamo un po' di esperienza (no, non molta... giusto lo stretto indispensabile a farci andare avanti), abbiamo tante idee (ogni tanto confuse, talvolta più chiare), siamo disponibili al dialogo e alla collaborazione, abbiamo voglia di impegnarci... abbiamo, o meglio avremo, la possibilità di un Centro Giovani che, come la consulta stessa, sarà un grande contenitore per tutto quello che vorremo inserirci... abbiamo appunto la Consulta che ci offre mezzi che da soli non riusciremmo ad ottenere...
quindi, in breve, le premesse giuste ci sono tutte.
Rimane un piccolo problema: riuscire a cambire il mondo...beh, senza esagerare... diciamo riuscire a cambiare la mentalità dei tortonesi? troppo difficile? già... un po'... ma in fondo cosa ci manca per riuscirci? Forse basta partire con un po' più di ottimismo... la predisposizione psicologica allo scazzo non esiste! I ragazzi sono scazzati e se ne sbattono perchè la maggior parte di loro fa così... e quindi se non lo facessero anche loro sarebbero considerati, appunto, "sfigati"... invece... se te ne freghi del mondo sei figo... mooooooooolto figo... ma se si riesce ad invertire la tendenza, se almeno a Tortona, dove in fondo non ci sono poi così tanti abitanti, si riuscisse ad avere una maggioranza di ragazzi/e che FANNO qualcosa... allora tutti sarebbero portati ad impegnarsi, perchè FIGO diventerebbe PARTECIPARE e SFIGATO sarebbe chi invece se ne sbatte... non dico che sia giusto categorizzare le persone per il loro impegno o per la loro voglia di fare, ma la logica di oggi è questa... e dato che i tentativi di adattare la realtà ai propri sogni falliscono giorno dopo giorno dal '68 in poi, forse tanto vale che cerchiamo di adattare i nostri sogni alla realtà in cui viviamo... mi piacerebbe fare un sacco di cose, mi piacerebbe che i giovani di oggi fossero mille miglia distanti da quello che sono in realtà (amorfi? delle amebe? mi manca una definizione adatta...), mi piacerebbe vedere un mondo migliore, ecc ecc ecc... ma tutte le rivoluzioni partono dal basso, e il basso di questo rinnovamento a Tortona siamo noi...

e i rinnovamenti si fanno con la qualità...
perché la quantità funziona all'inizio... ma dopo un mese, non ti rimane niente...

[Wow che discorsone...confuso come mio solito, perdonate, mi lascio trascinare dalla "corrente dei pensieri"...e tra l'altro, mentre impiegavo la mia buona mezzora ad elaborare questo post, avete aggiunto mille cose... UFF... aspettatemi che poi mi perdo bounce !!!!]

_________________
GiuGGia!



Citazione :
There's no way to Happiness: Happiness is the Way
by Buddha
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/sinsemilla87
FABIO
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 31
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Mar Apr 22, 2008 12:18 am

Non prenderla come un offesa, o una presa di posizione negativa contro di te Marco; era solo la mia opinione riguardo una certa cosa nulla di più. Non penso di aver frainteso quello che dicevi, probabilmente abbiamo solo 2 modi diversi di vedere questa determinata cosa, tutto qui


Ultima modifica di FABIO il Mar Apr 22, 2008 12:25 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.consultagiovanitortona.it
GiuGGia!
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 31
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Mar Apr 22, 2008 12:20 am

Fabioooooooo... è che noi ormai siamo vecchi
No

_________________
GiuGGia!



Citazione :
There's no way to Happiness: Happiness is the Way
by Buddha
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.myspace.com/sinsemilla87
Gola
Accolito del Bacio di Dama
Accolito del Bacio di Dama


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 20.04.08
Età : 32
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Bene bene   Mar Apr 22, 2008 1:54 pm

Ciao,

tutti discorsi giusti, nobile e speranzosi! Sono molto contento di leggere queste cose.Embarassed

Io rimango più sulla dura realtà della vita, ovviamente i progetti devono essere di QUALITA' ma mettendomi nell'ottica di chi deve gestire e sostenere i costi del centro giovani (Giunta, consiglio Comunale) i progetti e il centro oltre che essere di qualità devono attirare tanti ragazzi.

Deve avere un buon numero di persone che ci girano attorno, perchè se il Centro Giovani a sempre 5-6 persone..... CHIUDE affraid

Quindi è per quello che dobbiamo mettere giù progetti interessanti e andare a prendere uno a uno i giovani di Tortona!!!(cosa difficile ma non impossibile) è un obiettivo sfidante è per questo che è divertente Laughing
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gola
Accolito del Bacio di Dama
Accolito del Bacio di Dama


Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 20.04.08
Età : 32
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Motivazione   Mar Apr 22, 2008 2:09 pm



Riprendendo il discorso di Marco e Giulia sul fatto di cercare di cambiare la mentalità, guardate questo video.

Bisogna essere motivati, e saper motivare gli altri.

Ciao
Gola
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
MasterGCA
Amministratore
Amministratore
avatar

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 30
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Mar Apr 22, 2008 8:44 pm

Gente vi lascio un secondo per studiare e combinate questo macello?! Very Happy

E poi il video di Gola, straordinario se come me l'avete visto sotto un'altra luce, la NOSTRA luce.

L'intervento di Giulia secondo me è quello che più mi rispecchia e rispecchia quanto dicevo nel mio intervento, ma ora consiglio personale a tutti, non sbandieriamo QUALITA' e QUANTITA' come scelte univoche e "di partito" per così dire.. Sorgon, non ti devi scusare di un bel niente, nonostante qualcuno qui non approvi completamente quello che dici il pensiero resto iltuo ed è giusto che lo difendi altrimenti a cosa servono le discussioni?

Io sono un acerrimo rivale dei compromessi, ma senza dubio odio le discussioni radicali che non ammettono replica. Ora in questo solo argomento abbiamo dimostrato tutti di avere fegato da vendere e idee a non finire Cool

Sono ORGOGLIOSO di fare parte di questa consulta ma allo stesso tempo sono uno di quelli che spera nella ribalta, nel progresso, nell'evoluzione contro la statica pigrizia da alcuni definita "scazzo". Sapete come la penso: non è il pensiero di un solo quindicenne, è una situazione PATOLOGICA generale. I motivi? non sono un mago, non potrei dirveli tutti e dirveli corretti. Ma so di per certo che se vogliamo lavorare dobbiamo COMUNQUE prendere atto della cosa.

Qualità o Quantità? Io dico: non vi è una senza l'altra. Possiamo fare tutti i progetti diretti ai giovani che volete (come diceva fabio) e pure non ottenerne un briciolo di esperienza, di acrescimento personale e sociale in più. E' forse un traguardo questo?
Eppure allo stesso modo non possiamo fare progetti di profondità estrema e qualità notevole come ad esempio quelli della commissione disagio (che era stata citata) pur rimanendo nella stretta cerchia dei "soliti".

Per questo io dico: PUBBLICITA', ma CON CERVELLO. La consulta a cosa serve? Chi siamo noi? Siamo pagliacci? Siamo donne di facili costumi che si elargiscono al pubblico finchè non si stanca? Siamo eremiti nella cerchia di mura che fanno solo per sè?
Nè uno nè l'altro, o almeno così voglio sperare.

Esistono le commissioni no? Naturalmente non possiamo pretendere che la commissione sport cultura e tempo libero proponga progetti che vadano al di là dello scopo ludico immediato, nè tantomeno ricercare il "comune consenso" dei giovani in generale con progetti provenienti da commissioni quali disagio o statuto, che nulla hanno da spartire con lo scopo ludico di cui sopra. Questo è il mio pensiero, non mi importa se lo condividiate o no, quello in cui spero è che sia utile che serva a movimentare le acque per far crescere l'onda e non venga disperso nel nulla.

_________________

I BRING PANDAMONIUM!!!

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://mastergca.spaces.live.com/
Marco
Anima Errante
Anima Errante


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 31
Località : Tortona

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Dom Mag 04, 2008 12:51 pm

Wow, che discussione! che bomba!
Sono veramente felicissimo di sentir parlare di questo...
Sono d'accordo con giulia, purtroppo....purtroppo perchè è la constatazione più amara e che implica uno sforzo più difficile e complesso da parte nostra...
Però non c'è dubbio che la cultura dello scazzo e del lamento gratuito perchè non c'è nulla da fare senza provare contemporaneamente a fare qualcosa sia dominante ovunque al momento... nessuno ha un obiettivo, un ideale, un progetto, ha voglia di pensare, di sforzarsi... e parlando coi più giovani sembra ancora peggio, ma non è che parlare con un trentenne generalmente mi rincuori, anzi...
I centri giovani fanno fatica a partire in tutta Italia, i centri sociali (che sono una cosa diversa ma pur sempre centri di aggregazione giovanile) sono rimasti nostalgici del 68 coi i loro corsi sul marxismo e l'internazionalismo, a Tortona poi stanno tuti "seduti", nessuno pensa a cambiare, a migliorare, perchè tanto è così... un corno è così, e dobbiamo farlo capire... Serve pubblicità, ok, ma serve parlare e proporre iniziative a raffica, anche se all'inzio vengono 5 persone, perchè se qualcuno capisce che essere attivi dà più soddisfazione e migliora il tempo libero, quei cinque si moltiplicano.... molti giovani sono scazzati a priori e non sentono ragione per cambiare, ma la maggiorparte sono scazzati peerchè non sanno che cosa voglia dire fare, essere attivi, avere un obiettivo, discutere, litigare per un ideale, creare, essere combattivi, perchè la scuola non stimola ad avere un'idea e tantomeno la tv o la politica di oggi...
Bisogna cercare di innescare una reazione a catena per coinvolgere sempre più persone, con un programma il più vario possibile all'inizio e che vada man mano a stringersi sul target di quelli che progressivamente (lo spero e lo credo) frequenteranno il centro... Costruiamo un percorso a tappe, poniamoci anche noi degli obiettivi mese per mese, o bimestre per bimestre... su quanti vengono, quanto vengono, quanto il centro è conosciuto... diamo importanza a tutti i giovani con cui parliamo, a tutto quello che dicono anche se è una minchiata a nostro parere, perchè la consulta rappresenta un modo di intendere le cose ovviamente limitato ed accomunato dall'aver voglia di fare...ma non siamo tutti così... L'obiettivo del bar è un buon punto di arrivo secondo me...se riusciamo a far capire che di noi ci si può fidare, che siamo capaci, attenti, che riusciamo a coinvolgere un buon numero di giovani, se rendiamo partecipi anche gli altri di questo creiamo un movimento ed il centro decolla... take OFF!

bene, credo di aver detto abbastanza... scusate per il fiume di parole mal organizzato...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
manu.libera
Accolito del Bacio di Dama
Accolito del Bacio di Dama
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 18.04.08
Età : 29
Località : Spinetta Marengo

MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   Dom Mag 04, 2008 4:32 pm

sarà anche un fiume di parole mal organizzato, ma mi ritrovo benissimo in tutto quanto hai scritto (e pensa che non so nemmeno nuotare...) Razz come sono simpatica!

Penso che l'idea di porci degli obiettivi e verificarli con regolarità sia uno strumento indidpensabile, non possiamo per cui farne a meno (almeno, è sempre stato un metodo che ha accompagnato praticamente tutto ciò che ho fatto.. penso sia importante..)

comunque, ne approfitto... ci sono novità "generali" sul centro???

besitos.

fabioooooooo dove sei?? Cool
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://unastelladanzante.home.services.spaces.live.com/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'   

Torna in alto Andare in basso
 
Centro Giovani: SFIDIAMO LA REALTA'
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ho appena finito il tirocinio al centro affidi...
» un tuffo al cuore....il centro
» PIEMONTE - NOVARA - CENTRO PROVITA
» LUGANO( SVIZZERA) CENTRO PROCREA
» Ovodonazione... Devo scegliere il centro...aiuto!!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CONSULTA GIOVANI TORTONA :: COMMISSIONI E RELATIVI LAVORI :: Commissione Centro Giovani-
Vai verso: